Amici per la pelle

Tanto tanto tempo fa, in una caverna, viveva un piccolo polipo di nome Max; abitava nell’Oceano Atlantico e aveva bisogno di un amico.

I primi giorni provò a giocare con un delfino ma nonostante tutta la pazienza di Max non riusciva a battere il 5. Dopo fu la volta della balena che però non riusciva a tirare la palla ( figuriamoci con la palla di pelle di pollo….).

Un giorno Max, mentre stava ancora cercando un amico, vide la Banda X in attacco : stava cacciando una piccola balena mentre sua mamma la stava cercando. Max era deciso a salvare la balena e infatti fu così : stava pensando quando un piccolo squalo distrasse la Banda X e questa si girò e Max ne approfittò per mettere in salvo la piccola balena.Per fortuna anche il piccolo squalo riusci a sfuggire alla Banda X: è così che si conobbero, Max il polipo e Box, il piccolo squalo.

Max e Box avevano tanto in comune: ad esempio a tutti e due piaceva giocare con la palla oppure, a tutti e due, piaceva giocare con i loro pupazzi di alghe. Un giorno i due amici decisero di andare negli abissi : giocavano tranquillamente a nascondino ma non si erano accorti che dietro di loro c’era la Banda X che aveva l’intenzione di papparsi Max e Box. I due amici non si erano ancora accorti della Banda che li stava aspettando ma, quando videro il pericolo e iniziarono a fare un piano una grande onda trasportò Max in una barca di Pirati.

Box era solo con la Banda X e per nascondersi saltò sulla barca dei Pirati e ne approfittò per salvare Max ma non c’era tempo per decidere il piano perché un pirata li stava inseguendo con un coltello per ucciderli. Max e Box corsero via e per sbaglio Max rovesciò un barile di coltelli e la barca con un buco affondò. Fortunatamente la Banda X era sotto la barca e così la Banda X  e i Pirati non diedero più fastidio a nessuno.

 

THE END

( Scritto da Filippo a 8 anni, in seconda elementare )

Manoscritto originale in bella del racconto
Prima stesura a fumetti del racconto

 

 

4 risposte a "Amici per la pelle"

    • Filippik

      Grazie, quelle le ho scritte da piccolo. Leggi anche i racconti più recenti che affrontano argomenti diversi e sono scritti meglio (quelli in cima alla lista😉). Se vuoi leggerle spero ti piacciano e buona lettura…Filippo.

      "Mi piace"

Rispondi a nicole Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...